Allarme CO2: nuovo incremento delle emissioni

Brutte notizie per il clima e la vivibilità del pianeta: emissioni nel 2016 più altre rispetto alla media degli ultimi 10 anni.

Da una parte gli impegni presi dalla comunità internazionale con l'Accordo di Parigi e la strategia europea 2020, dall'altro i rapporti delle organizzazioni climatiche: il futuro del pianeta sembra essere in forte contraddizione. La World Meteorological Organization (Wmo), infatti, ha pubblicato un rapporto aggiornato al 2016 che evidenzia un nuovo record negativo nella concentrazione di CO2 in atmosfera: è stato registrato un incremento del 50% rispetto alla media degli ultimi 10 anni precedenti. In più, sembrerebbe che un livello di incremento così alto non si registrava da 30 anni ad oggi. Le concentrazioni di CO2 sono salite da 400 parti per milione del 2015 a 403,3 parti per milione del 2016, corrispondenti ad un incremento di 3,3 ppm. I dati sono stati prelevati da misure effettuate in 51 diverse nazioni. Le cause di questa forte impennata potrebbe essere legato ad una combinazioni di fattori globali e potrebbe incidere notevolmente sul raggiungimento degli obiettivi globali della riduzione della temperatura terrestre di almeno 2 °C. Si evidenza quindi quanto sia ancora più importante assumere comportamenti e azioni virtuosi in materia di efficienza energetica, energie rinnovabili e risparmio energetico, temi alla base di EcoBioService!
 
Fonte: Ansa.it
 
Vedi anche: Chi siamo

CONTATTACI

contatti

 Via Massafra 26/F 
 74015 Martina Franca (TA)

 Tel./Fax: +39 080 2481748
 Mail: info@ecobioservice.it

ECOBIOSERVICE SRL SMART ENERGY SOLUTIONS - P. IVA 02704260732 REA 164299 C.C.I.A. TARANTO