iten

30 aprile 2017: scadenza per la nomina dell’Energy Manager

Entro il 30 Aprile 2017 i soggetti obbligati per legge dovranno presentare al FIRE la nomina del proprio Energy Manager caricando la richiesta sul portale online NEMO; per chi non rispetterà la scadenza sono previste sanzioni amministrative.

Le realtà industriali con consumi energetici annuali maggiori di 10.000 TEP o le organizzazioni del settore civile o terziario con consumi annuali maggiori di 1000 TEP, sono obbligate per legge ad avere un Energy manager (art. 19 della legge 10/91), figura fondamentale per supportare le aziende nelle decisioni e politiche collegate alla gestione dell’energia.

L’Energy Manager è un tecnico di elevato profilo con competenze manageriali, tecniche, energetiche e legislative; il compito di questa figura è quello di curare gli aspetti energetici dell’azienda, agendo quindi verso la riduzione dei consumi energetici e dei costi derivanti, e con l’obiettivo di una gestione efficiente dei flussi energetici dell’azienda in tutti i suoi settori.

L’Energy Manager può essere parte dell’azienda stessa oppure esterno, purché abbia le competenze necessarie per effettuare le sue principali mansioni: la promozione dell’uso razionale dell’energia, la redazione di bilanci energetici dell’azienda e l’individuazione di interventi di efficientamento necessari, da attuare eventualmente con contributi statali.

Per ufficializzare la scelta dell’Energy Manager, la sua nomina va comunicata al FIRE (Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia) attraverso il portale NEMO online (https://nemo.fire-italia.org). L’organizzazione deve, nell’ordine: iscriversi al portale FIRE, attendere l’approvazione della richiesta d’iscrizione, inserire la nomina grazie alle credenziali NEMO acquisite, ed attendere la verifica della nomina da parte del FIRE.

Anche i soggetti non obbligati per legge possono nominare il proprio Energy Manager; per i soggetti obbligati invece la scadenza per farlo è il 30 Aprile 2017, per chi non rispetterà la scadenza sono previste sanzioni amministrative da 5.000 a 50.000€.

Hai bisogno di un Energy Manager Esterno? Affidati a EBS Smart Energy Solutions!

EBS NEWSLETTER

Iscriviti per essere aggiornato su novità, incentivi e buone pratiche di efficienza energetica. EcoBioService Smart Solutions per contenere i costi e rilanciare la competitività!
Please wait

CONTATTACI

contatti

 Via Massafra 26/F 
 74015 Martina Franca (TA)

 Tel./Fax: +39 080 2481748
 Mail: info@ecobioservice.it

ECOBIOSERVICE SRL SMART ENERGY SOLUTIONS - P. IVA 02704260732 REA 164299 C.C.I.A. TARANTO