iten

Reti inefficienti? paga il consumatore!

Cosa succede se le reti di distribuzione del gas, acqua ed elettricità sono inefficienti? il costo viene scaricato sulle tariffe dei consumatori!

Nessuno dei servizi essenziali è immune da questo fenomeno, l'obiettivo pare non sia ridurre le perdite e sanzionare chi le consente, ma continuare a richiedere al consumatore di provvedere a ricoprire il costo di queste inefficienze e, contemporaneamente, richiedere maggiori risparmi ed efficientamento energetico negli usi finali.

Insieme all'efficienza energetica richiesta ai clienti finali, bisognerebbe intervenire sulle perdite di rete presenti sia per la distribuzione del gas, dell'acqua che dell'energia elettrica.

Per il settore dell'energia elettrica, le dispersioni di energia durante il trasporto vengono convenzionalmente fissate dall'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico (ARERA) il 10,4% dell'energia prelevata in Bassa Tensione, il 4% dell'energia prelevata in Media Tensione e l'1,8% dell'energia prelevata in Alta Tensione.

Eclatante il caso dell'acqua: di 8,3 miliardi di metri cubi di acqua potabile immessi nelle reti di distribuzione, solo il 58,6% arriva nelle case degli italiani! Pertanto, succede che il prezzo dei metri cubi effettivamente utilizzati alla fine tiene conto anche dell'acqua dispersa.

Anche il settore del gas rientra in questo meccanismo: le perdite di rete vengono definite per differenza tra quanto acquistato e quanto fornito. Questa differenza viene messa a bilancio e l'autorità la trasferisce poi in bolletta.

Se questo non bastasse, per le inefficienze delle reti arrivano sanzioni anche dall'Europa per decine di milioni di euro all'anno, costi che ricadono su tutti i cittadini, consumatori e non.

 

FONTE: Redazione EcoBioService, corriere.it

Vedi anche: La caldaia è troppo vecchia? Cambiala con una più efficiente!

                  Decreto rinnovabili: le ultime modifiche

                  Fondo nazionale per l'efficienza energetica: a garanzia lo Stato

                  

                 

                 

EBS NEWSLETTER

Iscriviti per essere aggiornato su novità, incentivi e buone pratiche di efficienza energetica. EcoBioService Smart Solutions per contenere i costi e rilanciare la competitività!
Please wait

CONTATTACI

contatti

 Via Massafra 26/F 
 74015 Martina Franca (TA)

 Tel./Fax: +39 080 2481748
 Mail: info@ecobioservice.it

ECOBIOSERVICE SRL SMART ENERGY SOLUTIONS - P. IVA 02704260732 REA 164299 C.C.I.A. TARANTO